Gabriele Subiaco

nato a Terracina nel 1960, studio a Roma e mi laureo in Ingegneria Elettronica, e svolgo tutta la mia carriera fino a diventare dirigente d’azienda nel settore delle telecomunicazioni, operando in italia e all’estero in ruoli di responsabilita’ operando anche nel settore pubblico. Poi opero come professore di scuola secondaria, acquisendo un titolo europeo, e imprenditore nel settore privato e dei servizi tecnologici della Pubblica Amministrazione. Sono da anni un attivista civico, impegnato in azioni, progetti e sono co-fondatore, vicepresidente e responsabile scientifico del Circolo Legambiente Terracina ”Pisco Montano” e volontario impegnato su azioni, campagne e vertenze come quella importante che ha portato alla riapertura del Parco del Montuno a Terracina, parco di 3 ettari di grande valore ecoarcheologico al centro della citta’,  dopo 10 anni di abbandono.

Maria Catia Mosa

nata a Terracina nel 1962,  realizzo il mio ideale green in maniera prioritaria con i piccoli, dove in qualità di insegnante della Scuola dell’infanzia, coordino ed animo percorsi di educazione ambientale da molti anni. Ho piantato più di 100 alberi in venti anni, realizzato orti didattici insieme a insegnanti, famiglie, enti, associazioni. Ho organizzato eventi cittadini culturali, in relazione alla poesia, al teatro, all’ecologia. Attivista civica, mi sono impegnata nella tutela del territorio, nella difesa del diritto dei bambini all’ossigeno, alla bellezza, alla salute, collaborando con le maggiori associazioni ambientaliste locali in iniziative di solidarietà, di volontariato, di cittadinanza attiva. Performer teatrale, ho lavorato  con personalità artistiche nazionali ed internazionali ed ho ricevuto il Premio Nazionale “foyer des Artistes” per la ricerca teatrale, riconosciuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Maurizio Dorrati

sono nato il 18/07/1960, mi sono laureato in giurisprudenza presso l’ Universita’ degli Studi di Roma ” La Sapienza”. Dopo la laurea ho lavorato quattro anni a Roma con una cooperativa di imprenditori. Nel 1996 ho iniziato la pratica forense e nel 1998 ho superato l’esame di avvocato. Appassionato e specialista di diritto amministrativo, per tre anni sono stato consulente esterno del comune di Terracina dal 2007 al 2010 . Attualmente esercito la professione forense.

Roberto Perticaroli

ho 61 anni, una laurea in filosofia e lavoro nel turismo da oltre trent’anni come Guida Turistica Autorizzata e Guida Ambientale, agente di viaggio, progettista europeo. Mi occupo in particolare di Turismo culturale, ambientale e sostenibile. Tra le esperienze più importanti quella di coordinatore nazionale de I Parchi Letterari con la Fondazione Ippolito e Stanislao Nievo. Collaboro con diverse realta’ come Parchi nazionali, regionali, Comunita’ Montane, Consorzi turistici e partecipo attivamente ai Contratti di Fiume e di Costa, nuove frontiere per una progettazione partecipata e rispettosa dei territori, occupandomi sempre di sviluppo turistico e sostenibilità.

VIRGINIA GASBARRONE

nasco a Sonnino nel 1949 ma vivo da molti anni a Terracina. Dirigente commerciale nel settore farmaceutico in una azienda multinazionale, oggi pensionata, e pittrice con alcune mostre all’attivo, da anni mi occupo di terapie olistiche, corretta nutrizione e di armonia uomo-ambiente, coltivando orti e curando giardini. Sono fondatore del Circolo Legambiente Terracina “Pisco Montano” dal 2016 e volontario impegnato su azioni, campagne e vertenze come quella importante che ha portato alla riapertura del Parco del Montuno a Terracina, parco di 3 ettari di grande valore ecoarcheologico al centro della citta’, dopo 10 anni di abbandono.

Riccardo Riccardi

classe 1948, nasco e risiedo a Terracina, boyscout con una grande passione per l’ambiente e il sociale, musicista e performer, componente della Banda Musicale di Terracina ed attore di teatro (soprattutto in vernacolo terracinese) ho sempre messo il mio talento artistico a servizio delle cause sociali e ambientali. Ho lavorato nel settore privato delle telecomunicazioni e delle assicurazioni con mansioni di capogruppo e responsabile commerciale. Sono fondatore del Circolo Legambiente Terracina “Pisco Montano” dal 2016 e volontario impegnato su azioni, campagne e vertenze come quella importante che ha portato alla riapertura del Parco del Montuno a Terracina, parco di 3 ettari di grande valore ecoarcheologico al centro della citta’,  dopo 10 anni di abbandono.

PATRIZIA PAGLIAROLI

diplomata, nata a Terracina nel 1972, dove attualmente risiedo, ho avuto esperienze lavorative nel settore turistico, ovvero impiegata  presso società di navigazione per il collegamento dalla nostra città alle isole pontine, nel  campo della ristorazione come titolare di attività commerciale  da molti anni insieme a  mio marito, lavoro presso  una società di brokeraggio per le assicurazioni,  ed infine nel settore dell’agricoltura, producendo prodotti biologici  come olio ed ortaggi, passione che mi accompagna  da sempre viste le mie origini.  Il tema dell’ambiente   da sempre suscita in me un grande interesse tale da portarmi anche da semplice cittadina  a fare delle piccole  battaglie per tutelarlo,  e  da circa un anno partecipo attivamente alle iniziative promosse dalla associazione ambientalista “LEGAMBIENTE”. Il nostro territorio vanta un patrimonio, agricolo, marino, paesaggistico ed archeologico che oltre ad essere valorizzato deve essere  conservato e non vandalizzato, per questo ho deciso di aderire al progetto di “Europa Verde Terracina”  per dare alla nostra Terracina il giusto valore che da troppo tempo aspett

Daniela Sanguigni

ho 67 anni e dopo la mia Laurea in Medicina e Chirurgia e la specializzazione in Nefrologia, ho sempre lavorato come medico ospedaliero per tutta la durata della mia carriera professionale credendo nell’importanza di una medicina pubblica di qualità ed universale e impegnandomi attivamente anche nel volontariato. Attualmente sono medico volontario presso l’ambulatorio Caritas di via Marsala a Roma. Sono fondatore del Circolo Legambiente Terracina “Pisco Montano” dal 2016 e volontario impegnato su azioni, campagne e vertenze come quella importante che ha portato alla riapertura del Parco del Montuno a Terracina, parco di 3 ettari di grande valore ecoarcheologico al centro della citta’, dopo 10 anni di abbandono.

Regina Righetti

nata a Terracina nel ‘43, sono ecologista da sempre. Amo Terracina e ho la passione della fotografia e del mare. Ho sempre collaborato alla azienda di famiglia, una famiglia molto conosciuta a Terracina e sono figlia di Orestina, una levatrice che ha fatto nascere molti bambini in citta’. Ho aderito al progetto ecologista Europa Verde Terracina e mi sono quindi riavvicinata da poco alla politica, pur avendo da sempre avuto grande passione per la cosa pubblica e per il decoro urbano.

DOMENICO MONTI

sono nato a Terracina nel 1950 e da sempre innamorato del mare e della pesca. Sono stato Presidente di una delle più importanti cooperative di pescatori di Terracina e armatore con il mio peschereccio Piramide, uno dei più grandi a Terracina. Da sempre amante dell’ambiente ho aderito al progetto della Regione Lazio e di Legambiente di “Fishing for Litter” e ha collaborato con il Circolo Legambiente Terracina “Pisco Montano” per la raccolta organizzata dei rifiuti a mare contribuendo alla stesura della importante legge Salvamare.

Anna Carroccia

del 1957, laureata, docente, vivo e lavoro a  Terracina. Ho molteplici interessi: sono amante degli animali e della natura. Mi piace la diversità e il confronto, aperta al nuovo, basato su regole giuste, perché ritengo che esso sia sempre occasione di arricchimento. Da anni mi occupo di Europa e di ambiente anche a livello professionale.  Ho scelto di aderire e sostenere il progetto politico di Europa verde perché  si fonda sul concetto di uomo quale fruitore e non feroce colonizzatore della nostra Terra.

Eliane Scolari

nasco in Brasile a San Paolo nel 1964 e da anni risiedo in Italia. Mi sono innamorata di Terracina, dove lavoro con mio marito in uno dei negozi di artigianato alimentare nel settore della panificazione, tra i più conosciuti di Terracina. Sono una imprenditrice che ama il suo lavoro e vivo in collina dove posso praticare l’amore per la mia famiglia, la natura e gli animali. Ho aderito al progetto etico e ecologista perché credo fermamente nella necessità di un profondo cambiamento culturale e spirituale

IRUYA MACRI

classe 2000, vivo a Terracina e sono attualmente una laureanda in Scienze politiche presso l’Università la Sapienza di Roma con una grande passione per l’impegno politico. Sono sempre stata attiva come volontaria in vari progetti della nostra cittadina, amante dell’ambiente, del rispetto e della cura di tutto ciò che ci circonda. Intraprendente e dinamica, legata da sempre alla sostenibilità, ho collaborato con molte campagne di pulizia e decoro della nostra citta’ anche in collaborazione con Associazioni ambientaliste.

BARBARA PERCOCO

nata a Terracina nel 1972, ragazza madre di Mattia che oggi ha 15 anni. Diplomata presso il liceo scientifico di Terracina nel 1991 ho vissuto a Roma svolgendo diverse esperienze lavorative, in vari ruoli e mansioni, nel settore audiovisivo (multisala Uci cinemas di Roma) e nel settore dei contact center (Almaviva contact spa) fino al 2017. Attualmente lavoro nella cucina di un grande albergo a Terracina, dove ho deciso di ritornare per far crescere mio figlio in un paese tranquillo. Nel 2018 mi sono dedicata alla cura del Parco delle Città Gemellate di Terracina, un grande spazio verde nel tempo degradato, con lo scopo di riqualificarlo e riportarlo in vita. Mi sono sempre impegnata come cittadina nell’analisi anche politica di quello che accade in citta’.

ARIANNA BONO

classe 1984, laureata in Psicologia e specializzanda in psicoterapia, mi occupo da 10 anni di psicopatologia e psicologia dell’apprendimento e di minori con autismo come terapista per la riabilitazione in Centri di Riabilitazione Neuropsicologica e Scuole. Il mio avere a cuore le sorti dell’ambiente in senso lato e delle persone nasce da molto lontano e ha radici nella sensibilità di alcuni componenti della mia famiglia e dall’attenzione e la cura trasmessami da una delle mie maestre della scuola elementare.

Simona Ciocia

Nata a Terracina nel 1972 e residente a Terracina. Docente scuola secondaria superiore area tecnica – Lab. di scienze e tecnologie informatiche con specializzazione sul sostegno. Ricopro il ruolo di animatore digitale e  di primo collaboratore del Dirigente Scolastico di uno dei più importanti istituti tecnici di Terracina e sono impegnata in molti progetti sociali e ambientali. Collaboro fattivamente da anni con il Circolo Legambiente Terracina “Pisco Montano” con il quale abbiamo certificato il nostro Laboratorio Chimico, facendolo diventare uno dei laboratori di riferimento a livello regionale e nazionale di Legambiente per il monitoraggio della qualità delle acque e del suolo. Sono il Digital Master di E.V. Terracina.

Gustavo Giorgi

classe 1960, nato a Sezze, vivo a Latina e sono un consulente aziendale da 25 anni, e da 10 anni mi occupo in modo professionale di energia rinnovabile. Attivista civico ho collaborato a diverse iniziative e sono co-fondatore e presidente del Circolo Legambiente di Latina. Mi sono unito al progetto Europa Verde Terracina perché credo nella necessità di un progetto etico ed ecologista in provincia di Latina per rispondere alle molteplici problematiche climatiche, sociali, ambientali.

PAOLO ADDESSI

classe 1960, nato a Roma ma cresciuto a Terracina, diplomato, ho lavorato nel settore privato in ambiti diversi, dal commercio alle infrastrutture e fino alla logistica, con la consapevolezza crescente che la nostra società non possa continuare ad avvelenare il pozzo a cui attinge per bere. Mi interesso di ambiente e legalita’ e come attivista civico ho deciso di impegnarmi direttamente nella svolta ecosostenibile.

MARCO CAPASSO

classe 1964 nato e cresciuto a Terracina. Attualmente lavoro come informatore giuridico a Roma e faccio il pendolare. Ho il diploma Nautico con titolo di Capitano di lungo corso con diversi imbarchi all’attivo. Sono stato Scout e Capo scout per molti anni contribuendo ad attività di volontariato oltre che nell’associazione scoutistica ASCI e AGESCI, anche nel settore sociale ed ambientale. Un settore quest’ultimo cui tengo molto perché il nostro pianeta Terra è il nostro habitat naturale e fonte di vita, che ognuno di noi deve amare, rispettare e tutelare. Il mio impegno personale nell’aderire al progetto etico e ecologico di Europa Verde Terracina è quello di garantire il rispetto totale delle regole e dei principi, cercando di concretizzare al meglio gli obiettivi principali per la vera rinascita della città.

SABRINA ROSSI

sono nata nel 1968 a Terracina e sono sempre stata attiva nel settore sociale e ambientale. Ho ricoperto il ruolo di Presidente della Cooperativa sociale “Immagine” dal 2006 al 2018 con la quale ho anche direttamente gestito (con affido comunale) la riqualificazione del Parco “Area Chezzi” di Terracina dal 2014 al 2016, un piccolo ma delizioso spazio verde al centro della citta’ dotato anche di un laghetto con le papere. La mia attuale occupazione è quella di Artigiana sperimentalista nel cercare materiali eco sostenibili in modo da trasformarli in oggettistica di arredo e multifunzione.

Catia Brusca

nata a Terracina nel 1970. Ho conseguito il diploma Magistrale, quello di Operatore e Tecnico dei Servizi Sociali; Operatrice Socio Sanitaria, ho lavorato anche nell’Azienda Speciale di Terracina, e attualmente sono imprenditrice nel settore socio-assistenziale con gli anziani. Impegnata da sempre nell’associazionismo e nel volontariato socio-culturale per la mia città. Credo nell’ attivismo civico in senso eco-sostenibile, volto alla difesa dei diritti civili e del diritto alla vita di ogni essere vivente, e nella difesa della dignità umana e professionale in ogni ambito.

CARLO RONGIOLETTI

nato a Roma nel 1960 risiedo a Terracina dal 1968.  Sono responsabile amministrativo di una importante industria, ambientalista da sempre, attivamente impegnato e partecipe a svariate iniziative in ambito civile e ambientale come, raccolta aiuti e fondi per le persone nelle zone terremotate, socializzazione con portatori di handicap, organizzazione di eventi ludici/culturali, diffusione di stampa alternativa, incontri tematici in campo ambientale, promotore dei comitati per la messa in sicurezza delle centrali nucleari del Garigliano e Borgo Sabotino, tra le più recenti partecipo al comitato per promozione della “Casa della cultura” e alla gestione  del Parco “Area Chezzi”.

Riccardo Benvenuti

sono nato a Roma nel 1966, risiedo da anni a Terracina dove mi impegno per diffondere la cultura del fumetto e della animazione anche attraverso corsi per diverse classi di eta’. Ho collaborato con diverse testate importanti e con il servizio radio televisivo nazionale e opero come free lance professionista (tecnico/creativo) nel settore audiovisivo in animazione. Mi sono sempre dedicato alle questioni che riguardano la mia citta’ con impegno civico e collaborando con le principali associazioni ambientaliste e culturali sempre con spirito volontaristi

Angela Serpone

nata a Roma, vivo a Terracina da sempre e sono laureata in giurisprudenza, con specializzazioni nel settore bibliotecario, fino agli studi sociologici. Il mio amore per l’ambiente nasce dalle radici terracinesi e molisane che non mi hanno mai fatto dimenticare l’importanza di lasciare a chi verrà dopo di noi un mondo migliore. Nei primi anni 90 ho svolto un anno come guardia ecologica. Sono una attivista civica e ho a cuore particolarmente i temi legati ai danni connessi all’ inquinamento elettromagnetico e ho sempre manifestato per la difesa dei diritti primari quali la salute, come ad esempio la lotta contro l’amianto.

Mauro Marolla

nato nel 1965 a Terracina, sono un avvocato ed esercito la professione forense dal 2004 nel Foro di Latina e sono iscritto all’albo dei Cassazionisti dal 2016. Mi occupo prevalentemente della materia civile, lavoro e tributario. Sono molto interessato anche alla materia ambientale e alla tutela dei diritti relativi all’ambiente e all’ecosistema. Credo nella necessità di mobilitarsi per la difesa della natura e degli animali e per la tutela del grande patrimonio culturale e storico-artistico.