COMUNICATO STAMPA N.49

TERRACINA 16 MAGGIO  2021

Europa Verde Terracina, DOPO CHE GIÀ A FEBBRAIO SCORSO AVEVA CRITICATO LA DECISIONE DI EMETTERE I BANDI DI GARA PER L’ASSEGNAZIONE A TERZI DEI QUATTRO TRATTI DI ARENILE IN CONCESSIONE DEL COMUNE DI TERRACINA ADDIRITTURA PER 5 ANNI e FATTO RICHIESTA DI ACCESSO AGLI ATTI PER VEDERCI CHIARO, TORNA SULLA RECENTE DETERMINA DI REVOCA IN AUTOTUTELA DEGLI STESSI BANDI. UNA DECISIONE CHE ARRIVA A STAGIONE BALNEARE INIZIATA E CHE ANCORA UNA VOLTA MOSTRA UN PROCEDERE, A DIR POCO INCAUTO DI QUESTA AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

#svoltaverdeperterracina

Il Comune di Terracina revoca con determina dirigenziale n. 448 del 12.5.2021 in autotutela (art. 21 legge n. 241/90) i bandi predisposti per l’affidamento a terzi degli arenili comunali per le stesse ragioni di carattere ammnistrativo e di opportunità tecnico-economica con le quali Europa Verde Terracina aveva motivato ed argomentato la sua critica già a febbraio scorso quando era emersa la decisione da parte dell’Amministrazione di volere emettere il bando per l’assegnazione dei quattro tratti in concessione del Comune di Terracina addirittura per 5 anni. In quell’occasione avevamo anche fatto richiesta di accesso agli atti, accesso che ha reso possibile acquisire tutta la documentazione inerente la natura delle concessioni comunali e quello che era disponibile dell’iter di proroga e assegnazione, documentazione poi tutta analizzata e approfondita. 

Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA EUROPA VERDE – EUROPA VERDE CHIEDE LE DIMISSIONI IMMEDIATE DELL’ON. DURIGON A SEGUITO DELLA VIDEOINCHIESTA FANPAGE

Rilanciamo e inviamo alla vostra cortese attenzione COMUNICATO STAMPA EUROPA VERDE NAZIONALE REGIONALE PROVINCIALE
“CHIEDIAMO LE DIMISSIONI IMMEDIATE DEL LEGHISTA DURIGON!Quello che emerge dalla video-inchiesta di Fanpage.it e’ davvero gravissimo per un politico di spicco e con ruoli di governo, che ambirebbe a governare la Regione Lazio e che presumibilmente potra’ decidere chi sara’ il prossimo Sindaco di Latina.La frase: ‘Quello che fa le indagini [sulla Lega] lo abbiamo messo noi’ pronunciata dal sottosegretario, senza sapere di essere registrato, e’ gravissima e nasconde un sistema clientelare. Frase che viene detta quando c’e’ un processo in corso sui 49 milioni di euro di rimborsi elettorali della Lega che sarebbero stati trasferiti all’estero.Nell’inchiesta vengono ripercorse tutte le tappe della formazione della alleanza tra il sindacato Ugl e il partito Lega per Salvini, con riferimenti alle vere e proprie casseforti elettorali di Latina e Terracina, con una incredibile crescita dei consensi in pochissimi anni.

Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA N.48

TERRACINA 30 APRILE 2021

NUOVO PTPR, L’OPINIONE DI EUROPA VERDE TERRACINA: IL PIANO PUR ESSENDO UN APPREZZABILE TENTATIVO DI ACCORDO TRA DUE ENTI SOVRAORDINATI COME REGIONE LAZIO E MINISTERO DELLA CULTURA (EX MIBACT) NON E’ PURTROPPO UNO STRUMENTO, DA SOLO, EFFICACE PER TUTELARE MEGLIO QUEL POCO DI BELLEZZA CHE E’ ANCORA RIMASTA SULLE COSTE DELLA NOSTRA CITTA’. SERVE L’IMPEGNO IMMEDIATO E CONCRETO DELLA AMMINISTRAZIONE A RIVEDERE TUTTA LA STRUMENTAZIONE URBANISTICA COMUNALE E NON FUMOSI E MISTIFICATORI STATI GENERALI DELL’URBANISTICA!

#svoltaverdeperterracina

Non entriamo nel merito di un giudizio complessivo sul PTPR recentemente approvato dal Consiglio regionale del Lazio, giudizio che lasciamo a chi se ne occupa politicamente a livello regionale. Quello che però possiamo dire dal punto di vista di un comitato come il nostro che opera a livello territoriale è che il PTPR  approvato recentemente non è da solo sufficiente a limitare i danni ad un territorio già devastato da una speculazione edilizia storica. Un territorio, il nostro, con un edificato davvero consistente e con oltre il 30% di abitazioni (seconde case) sfitte, ma che, negli ultimi anni, è, di nuovo, sotto un evidente attacco, come dimostrano sia i numerosi interventi di Rigenerazione Urbana avviati in questo periodo, supportati da un recepimento a livello locale della legge regionale 7/2017 che ha destato molte perplessità, in particolare per quanto attiene sia alla definizione degli ambiti specifici di applicazione tra cui non può certo rientrare la fascia costiera dei 300 metri dalla battigia, che al regolamento e alle delibere per la monetizzazione degli standard urbanistici che contraddicono le stesse prescrizioni di legge e sui quali ci siamo più volte espressi in questi mesi, a cui si aggiungono gli interventi relativi al Programma Integrato di Intervento ai sensi della Legge Regionale n. 22/1997-Adozione variante, con le quattro delibere di Consiglio, del 28.7.2020, che prevedono un volume complessivo di quasi 100.000 metri cubi di nuovo edificato residenziale e in minima parte commerciale, interventi sui quali abbiamo presentato nostre puntuali osservazioni, ancora in attesa di risposta dalla Amministrazione.

Leggi tutto
rissa minorenni

COMUNICATO STAMPA N.47

TERRACINA 21 APRILE 2021

EUROPA VERDE TERRACINA, PREOCCUPATA PER I RECENTI CASI DI RISSE TRA MINORENNI ED EPISODI DI SPACCIO E CONSUMO DI DROGA CHIEDE, IN PREVISIONE DI UNA PROSSIMA RIAPERTURA ESTIVA, PIU’ RISORSE ECONOMICHE E  UNA IMMEDIATA  AZIONE DELLA AMMINISTRAZIONE COMUNALE SIA PER LA PREVENZIONE, CON LA ATTUAZIONE DI PROGETTI DI CONTRASTO AL DISAGIO GIOVANILE, SIA PER IL CONTROLLO CON IL POTENZIAMENTO DELLA POLIZIA MUNICIPALE E IL COMPLETAMENTO E LA CERTIFICAZIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA SOPRATTUTTO NELLE AREE MAGGIORMENTE FREQUENTATE DAI GIOVANI E NELLE AREE VERDI NON PRESIDIATE

#svoltaverdeperterracina

Negli ultimi tre mesi abbiamo assistito a diversi fatti di cronaca a Terracina e ad episodi di disordine per cui è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine (e tutto questo nonostante la chiusura dei locali per via delle prescrizioni anti-COVID19), assolutamente preoccupanti, e che evidenziano una problematica grave di sicurezza e legalita’ nel nostro territorio, ma anche una grave emergenza sociale ed educativa per il coinvolgimento di giovani, ormai francamente abbandonati a se stessi, preda di sentimenti di disagio e frustrazione, acuiti dalla crisi pandemica ed economica, con la reclusione forzata e l’abuso di chat e social media.

Leggi tutto
scuole

COMUNICATO STAMPA N.46

TERRACINA 17 APRILE 2021

EUROPA VERDE TERRACINA, ANCHE ALLA LUCE DELLA ANNUNCIATA PROSSIMA RIAPERTURA DI TUTTE LE SCUOLE, RITORNA SULLA QUESTIONE SCUOLE E SULLA SICUREZZA SANITARIA CRITICANDO LA PESSIMA ORGANIZZAZIONE DELLO SCREENING AL RIENTRO FATTA DALLA AMMINISTRAZIONE COMUNALE. L’ AMMINISTRAZIONE NON SEMBRA ADEgUATA A GeStiRe LA SICUREZZA SANITARIA NELLE SCUOLE E SE NON CAMBIA PASSO RISCHIA NUOVE CHIUSURE A CAUSA DEI FOCOLAI SCOLASTICI, E ADDIRITTURA RISCHIA LA ZONA ROSSA, COME STA PURTROPPO GIA’ ACCADENDO IN ALTRE CITTA’.

#svoltaverdeperterracina

Dopo aver affermato con giusta convinzione e a ben ragione che gli screening rappresentano la più importante forma di prevenzione e sicurezza, l’assessore Di Tommaso e il suo staff mettono in fila nei giorni scorsi una serie di errori che inficiano la bontà dell’iniziativa e creano enormi disagi, che potevano e dovevano essere evitati e che rivelano una incapacità previsionale e gestionale che preoccupa e fa riflettere, considerando che siamo ancora in piena emergenza da pandemia di COVID-19 e che è preciso dovere del Sindaco e della Sua Giunta predisporre le migliori condizioni per azioni di prevenzione, contrasto e contenimento.

Leggi tutto
palazzo comunale

COMUNICATO STAMPA N.45

TERRACINA 13 APRILE 2021

EUROPA VERDE SCRIVE UNA LETTERA APERTA AL SINDACO ROBERtA TintARI IN MERIto ALLA SEDUTA DI IERI DEL CONSIGLIO COMUNALE CONVOCATA E  PRESIEDUTA DAL PReSIDENte DEL CONSIGLIO, SIG. GIANNI PERCOCO, ATTUALMENTE INDAGATO, RIBADENDO LA NECESSITA’ DI UN’ AUTO-SOSPENSIONE DALL’INCARICO DELLO STESSO FINO A CONCLUSIONE DELLE INDAGINI, A MAGGIOR TUTELA DEI CITTADINI E DELLE ISTITUZIONI.

#svoltaverdeperterracina

LETTERA APERTA

Egregia Sig.ra Sindaca di Terracina, dott.ssa Roberta Tintari,

In data 12 aprile 2021 abbiamo assistito, con un certo sconcerto, alla diretta streaming del Consiglio Comunale di Terracina convocato e presieduto dal Sig. Gianni Percoco, in qualità di attuale Presidente del  Consiglio Comunale,  attualmente indagato come ex Assessore al Demanio di questo Comune, nell’ambito di una indagine della Procura di Latina che ha visto di recente anche l’esecuzione di alcuni sequestri preventivi per abusivismo proprio sulle aree demaniali e costiere, operati dalla Guardia Costiera e tutti convalidati oltre che dal GIP anche in sede di Tribunale del Riesame. Le ipotesi di reato contestate dagli organi inquirenti ai politici, amministratori, tecnici e imprenditori, coinvolti e notificati con avviso di garanzia sono gravi e vanno dalla corruzione, al traffico di influenze illecite, all’abuso d’ufficio, così come apprendiamo in data 24 marzo dalla stampa locale e anche dalla quella nazionale.

Leggi tutto